Viet Vo Dao That Long2019-02-18T20:13:01+00:00

VIET VO DAO THAT LONG

越武道

INFORMAZIONI

Il termine “Viet Vo Dao” (越武道- la Via dell’Arte Marziale Vietnamita), è il termine che definisce l’insieme di numerosi stili marziali (oltre 60 nel solo Vietnam meridionale) anche molto diversi tra loro e dei metodi di cultura del corpo di origine vietnamita, praticati con un fine educativo, tanto fisico che morale. Il Viet Vo Dao è un insieme di arti marziali millenarie vietnamite, concentrato nel programma di studio della Scuola That Long.

Lo studio di numerosi stili orientali, sia vietnamiti (Viet Vo Dao) sia cinesi (Kung Fu) ha portato all’origine di una disciplina marziale semplice, efficace e completa. Il programma ideato dal Fondatore M° Ghezzi Giorgio ha lo scopo di trasmettere agli allievi praticanti l’arte nel senso più ampio del termine: le lezioni mirano a formare l’atleta, a migliorarne le capacità  sia fisiche che mentali, con lo scopo di insegnare al praticante a “gestire” il combattimento sotto ogni punto di vista. Affrontare e combattere una persona (o più di una) è un percorso che non si limita ad apprendere a memoria tecniche o a saper picchiare più forte di chi ci sta davanti.

Il programma prevede lo studio dell’arte marziale in tutte le sue forme:

  • Condizionamento fisico e mentale;
  • Esercizi di mobilità e stretching;
  • Resistenza al fiato;
  • Combattimento in piedi: pugni, calci, gomitate, ginocchiate, difese personali;
  • Portamenti a terra: spazzate, proiezioni, forbici, gestione del proprio peso in fase di caduta;
  • Lotta a terra: posizioni gerarchiche, controllo dell’avversario tramite il peso, leve articolari.

La vera perla della scuola risiede non solo nell’ampio parco tecniche, ma nel metodo con cui esse vengono trasmesse, il metodo tradizionale, totalmente in contrasto con la via che oggi giorno va per la maggiore nelle scuole di arti marziali e di sport da combattimento, ovvero una “lotta della sopravvivenza” in cui i nuovi arrivati vengono inseriti in un contesto e lasciati a loro stessi, ne emergono così pochi, solo i più forti, i più capaci e i più atletici. Si insegna così ai duri a diventare ancora più duri, e chi maggiormente ne ha bisogno viene escluso dal processo.

La via tradizionale invece costruisce il percorso attorno all’atleta, fornendogli innanzitutto le basi, sia fisiche che mentali, sia le tecniche, e solo dopo si accompagna l’atleta verso il caos del combattimento.

INSEGNANTI

Allenatore Federale Huan Luyen Vien Cintura Nera 2 Dan Matteo Mongiello

Nato nel 1989 ha iniziato la pratica delle Arti Marziali all’eta’ di 14 anni. Oltre meta’ della propria vita dedicata allo studio delle discipline marziali Cino-Vietnamite sotto la guida del Maestro Caposcuola e Fondatore del THAT LONG M° Ghezzi Giorgio, con il quale ha conseguito il grado di Insegnante Tecnico Federale, autorizzato alla diffusione del programma di studio THAT LONG. Insegnante ormai da anni, prosegue senza interruzioni la sua pratica di marzialista con costanti allenamenti, gare e percorsi di formazione e aggiornamento.

Allenatore Federale Huan Luyen Cintura Nera Giorgio Parolini

Nato nel 1990 studia con passione da anni il mondo delle Arti Marziali sia interne che esterne, e gli ultimi 10 anni sono stati dedicati al programma di studio THAT LONG, sotto la guida del Maestro Caposcuola e Fondatore M° Ghezzi Giorgio. Dopo aver conseguito il grado di Insegnante Tecnico Federale, diffonde da anni il programma di studio del THAT LONG, continuando ad allenarsi sotto la guida del M° Caposcuola M° Ghezzi Giorgio. Oltre alle discipline marziali, ha anche conoscenze approfondite sul mondo della preparazione atletica, del condizionamento fisico e mentale.

ORARI

Martedì: Dalle 20:00 alle 21:30;

Venerdì: Dalle 20:00 alle 21:30.

IL CALENDARIO DEI CORSI

LUNEDÌ

MARTEDÌ

MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

ALCUNI NOSTRI MOMENTI