bn Movi-Mente Monza - Informazioni
Movi-Mente

Movi-Mente

Informazioni

Movi-mente, muoversi bene per apprendere meglio

Dopo i positivi risultati registrati sul campo e riconosciuti dagli esperti, il programma di attività motorie “Movi-Mente”, è ormai una proposta educativa per l'infanzia largamente condivisa da Istituzioni e Associazioni nazionali, sempre più impegnate con la “MoviMente ASD”,riconosciuta dal CONI, nel promuovere i presupposti teorici e pratici del progetto.

Un'attività motoria mirata, fatta praticare a un bambino di età pre-scolare con la guida di personale opportunamente formato, può favorire non soltanto il suo sviluppo fisico corretto, ma l'espressione di tutte le sue potenzialità intellettive e relazionali che, per natura e dalla nascita, sono enormi in ogni essere umano. Un presupposto che gli consentirà di affrontare con equilibrio ed efficacia le varie fasi della vita.

Si tratta in sostanza, di una combinazione precisa di movimenti finalizzati alla percezione e all'esperienza della propria corporeità e sensorialità. Essa consente ai piccoli di sperimentare i propri limiti, ma anche le possibilità di superarli. Un processo che li induce a sviluppare, contestualmente, una grande capacità di apprendimento e di interazione con l'esterno.

L'esperienza, partita diversi anni fa con programmi di attività motoria destinati ad adulti con disabilità mentale e relazionale e a ragazzi con difficoltà di apprendimento, si è in seguito orientata verso i bimbi dai 3 ai 6 anni. Ed è proprio in questa fascia di età che ha registrato risultati eccezionali: i piccoli hanno risposto alle attività motorie loro proposte con un notevole e rapido incremento delle proprie funzionalità intellettive e di apprendimento. Da qui l'idea di tradurre questa attività in un progetto da destinare a tutta l'infanzia nell'età fra i 3 e i 6 anni, allo scopo di favorirne le competenze intellettive e di risposta all'ambiente esterno. Un'idea accreditata da diversi test e, di recente, supportata in termini scientifici da una ricerca della Dr.ssa Sara Fraccaroli pedagogista dell'Università di Verona e presidente della Movi-Mente ASD ed infine accolta con grande entusiasmo dai tecnici Ronin.